LA SOPPRESSIONE DELL’OCCULTISMO NON NAZISTA DURANTE IL III REICH

Lo stato totalitaristico fondato dal partito nazista dimostrò la tendenza a sopprimere tutti i gruppi religiosi indipendenti. Ciò non fu applicato solo alle varie Chiese presenti nel Terzo Reich, ma anche alla Massoneria e alla società dei Rosacroce. Hitler successivamente ridicolizzò pubblicamente molti mistici tedeschi, specialmente se appartenenti alla Massoneria, alla Teosofia e alla Antroposofia. Stando a quanto si legge nei loro scritti privati, i leader del partito nazista tedesco non avevano intenzione di incoraggiare forme di paganesimo non utili a portare avanti la consapevolezza di un’etnia pangermanica.

Rudolf von Sebottendorff fu coinvolto nella Società Thule e nei Germanenorden. Nel gennaio 1933 pubblicò Bevor Hitler kam: Urkundlich aus der Frühzeit der Nationalsozialistischen Bewegung (Prima che Hitler arrivasse: Documenti dai Primi Giorni del Movimento Socialista Nazionale). Comprensibilmente, il libro non fu affatto apprezzato dalle autorità naziste (o forse dallo stesso Hitler), e fu messo all’Indice. Sebottendorff riparò allora in Turchia. Si suppone sia stato la guida del gruppo tedesco neopagano Germanische Glaubens-Gemeinschaft.

Nel 1936 l’esperto armanista di rune Friedrich Bernhard Marby, un seguace dell’ariosofia occulta di Guido von List, fu arrestato e mandato in campo di concentramento. Fu liberato nel 1945 a Dachau.

Altri occultisti imprigionati durante il Terzo Reich furono Peryt Shou Peryt Shou, geocities.com. (archiviato dall’url originale il )., Siegfried Adolf Kummer Siegfried Adolf Kummer,geocities.com. (archiviato dall’url originale il )., Rudolf John Gorsleben Archivio di http://www.geocities.com/odinistlibrary/OLArticles/Articles/rudolfjohngorsleben.htm, geocities.com.(archiviato dall’url originale il )., Werner von Bülow, Franz Bardon e Wilhelm Wulff.

Essere un membro o un ex membro di un’organizzazione odinista valeva come squalifica ad occupare cariche all’interno del NSDAP. Molti altri membri di questi gruppi finirono in campi di concentramento, sebbene non si sappia se qualcuno di loro fu ucciso. L’attenzione dello stato non si concentrò sui gruppi religiosi fino a che, il 9 giugno 1941, Reinhard Heydrich, capo della polizia di sicurezza, bandì un gran numero di pratiche spirituali. Le organizzazioni furono sciolte, le loro proprietà confiscate, e molti dei loro leader arrestati.

La persecuzione di occultisti fu dovuta principalmente alle raccomandazioni fatte ad Himmler da Karl Maria Wiligut, il suo mago personale. Wiligut identificò l’irminismo come la vera religione ancestrale, affermando che il culto di Wotan di Guido von List e la sua magia runica fosse una religione falsa e scismatica. Himmler, seguendo queste raccomandazioni, imprigionò nei lager molti seguaci di List e vari occultisti nazisti non ufficiali. Si dice anche che il celebre Aleister Crowley cercò di entrare in contatto con Hitler, ma vi sono ben poche prove.

FONTE:https://it.wikipedia.org/wiki/Misticismo_nazista#Soppressione_dell.27occultismo_non_nazista

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...