ECCO PERCHÈ HITLER SI FECE IL FAMOSO BAFFETTO

Il baffo di Adolf Hitler è una delle caratteristiche più immediatamente riconoscibili e rappresentative di ogni essere umano nella storia. Tuttavia, secondo una nuova ricerca che ha trovato un saggio scritto da uno dei soldati in servizio con Hitler nella prima guerra mondiale, questo baffo non era la sua prima preferenza. Possiamo vedere nella foto sopra (a sinistra), che nel 1914 ha avuto un taglio po ‘più comune, i baffi spessi.
Il soldato, che era anche uno scrittore di professione, era in servizio con Hitler mentre lui aveva grandi difficoltà in trincea a fare una sufficiente tenuta con il respiratore della sua maschera, e poco dopo a Hitler è stato ordinato di tagliare i baffi allo scopo di consentire al respiratore di adattarsi correttamente.I respiratori erano una parte importante dell’abbigliamento tedesco in trincea a causa della minaccia costante di attacco con gas mostarda inglese.
La spiegazione sorprendente è stata portata alla luce in una nuova biografia dello scrittore Alexander Moritz Frey, che era venuto a sapere di Hitler quando erano entrambi soldati umili in una divisione di fanteria bavarese. In un saggio inedito, Frey, che morì nel 1957, ha dato conto della prima volta che incontrò Hitler nel 1915.
Stefan Ernsting, che ha scritto la nuova biografia, ha scoperto il saggio di Frey negli archivi trovati nel comune di provincia tedesca di Marbach. La rivelazione di Frey si rivela deludente per molti storici, fornendo la prima sfida importante per la versione comunemente accettata in materia, secondo cui  Hitler stava semplicemente seguendo la moda del momento.

 

Ironia della sorte, le variazioni di peli sul viso che Hitler è stato costretto a fare per adattarsi ai respiratori tedeschi non lo hanno salvato dall’essere gravemente temporaneamente accecato dal gas, al momento di un attacco britannico  nel 1918.
Traduzione di Salvatore Santoru per http://informazioneconsapevole.blogspot.it/
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...