LE ORIGINI OCCULTE DELL’IDEOLOGIA NAZIONALSOCIALISTA

Di Salvatore Santoru

Le origini occulte di parte dell’ideologia nazionalsocialista sono abbastanza note, anche se spesso e volentieri tale argomento è stato trattato con superficialità e eccessivo sensazionalismo.

Tra i maggiori contributi allo studio di tale tematica sono da segnalare il controverso libro “Il Mattino dei Maghi” di Louis Pauwels e Jacques Bergier, insieme a Le Origini Occulte del Nazismo di Rene Alleau e gli autorevoli “The occult roots of Nazism” dello storico inglese u e “Hitler e il Nazismo magico” del politologo Giorgio Galli.

Essenzialmente, come affermato in tali libri e altre fonti sul tema, l’aspetto esoterico e occulto dell’ideologia nazionalsocialista fu largamente influenzato dalla dottrina teosofica di Madame Blavastky, unita a concezioni gnostiche e suggestioni della filosofia e spiritualità orientale.

Tra le personalità più importanti e fondamentali per la nascita di tale ideologia sono da segnalarsi Rudolf von Sebottendorff, studioso dell’esoterismo occidentale e orientale, dagli insegnamenti rosacrociani alla Cabala passando per il sufismo islamico, nonché un passato da membro della Massoneria.

Le Origini Occulte del Nazismo

Voto medio su 1 recensioni: Da non perdere

Von Sebottendorff, autore nel 1933 del libro “Prima che Hitler venisse”, è noto anche per essere stato uno dei foindatori della società Thule nel 1918, società segreta che annoverava tra i suoi membri Rudolf Hess,Hans Frank e altre personalità di spicco del regime nazionalsocialista.

La Thule, da cui Von Sebottendorff si allontanò quasi subito, è considerata come l’organizzazione occulta che stava alla base dell’NSDAP, ma c’è da segnalare l’esistenza di altre società segrete e dottrine occulte che anticiparono il nazionalsocialismo prima di essa.

Tra queste ultime, bisogna segnalare il Germanorden, di cui era membro lo stesso Von Sebottendorff e gruppi come l’Ordo Novo Templi e la “Guido Von List Society” nonché le ideologie dello stesso Guido Von List e di Jorg Lanz Von Liebenfels.

Guido Von List e Lanz sono considerati anche tra i maggiori promotori dell’ Ariosofia, un’interpretazione in chiave razziale della Teosofia e della dottrina gnostica/manichea unita a influssi del neopaganesimo volkish, che vedeva contrapposte da una parte la razza e la spiritualità ariana a quella semita e/o giudeocristiana.

Un’altra fondamentale personalità che influenzò la nascita del nazionalsocialismo fu il generale Karl Haushofer, esperto di geopolitica e studioso di esoterismo occidentale e spiritualità orientale.

Haushofer è stato considerato anche vicino alla misteriosa società Vril, o “Loggia Luminosa”, di cui non si hanno prove certe dell’esistenza, ma che secondo il dottor Wiliam Ley, fuggito dalla Germania nel 1933, operava a Berlino nel primo dopoguerra ed era specializzata nella ricerca del Vril, la misteriosa energia cosmica descritta dallo scrittore Edward Bulter-Lytton in uno dei suoi romanzi più famosi.

Comunque sia, l’influenza di determinate dottrine occultistiche unite a certe influenze orientali, gnostiche e del pensiero tradizionalista di Renè Guènon e Julius Evola giocò indubbiamente un ruolo importante nell’ideologia nazionalsocialista, e tale influenza è ben visibile nel simbolismo adottato dal regime, a partire dalla svastica, antico simbolo solare presente in Oriente e Occidente.

Anche lo stesso richiamo del “Terzo Reich”, del “Reich millenario” che secondo i discorsi di Hitler avrebbe dovuto fondare una “nuova era”, sono da considerarsi in buona parte influenzate da una visione mitico/mistica della storia, non del tutto estranea all’interpretazione di certe dottrine già citate.

Oltre a ciò, ci sarebbero da segnalare altre notevoli influenze occulte ed esoteriche sulla nascita dell’ideologia e del regime nazionalsocialista, a partire dalla costruzione e gestione delle SS, il cui “ordine” è considerato in buona parte ispirato a quello dei Cavalieri Teutonici, dei Templari e dei Catari.

PUBBLICATO ANCHE SU http://informazioneconsapevole.blogspot.it/2015/08/le-origini-occulte-dellideologia.html

FOTO:http://thinkclassical.blogspot.it/2014/07/book-review-of-hitlers-philosophers-by.html

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...